DOMANDA DI AMMISSIONE CONCORSO A POSTI DI ALUNNO/A - RESIDENZA BIOMEDICA - ANNO ACCADEMICO 2017-2018

DOMANDA DI AMMISSIONE CONCORSO A POSTI DI ALUNNO/A A. A. 2017-2018

Il/la concorrente chiede di essere ammesso/a alla Residenza Universitaria Biomedica per l’anno accademico 2017-2018 come

[ scegli tra A), B), C) ]

/30

[prosegui a Informazioni finanziarie]

/30

[prosegui a Informazioni finanziarie]

Informazioni finanziarie

A tal fine il/la concorrente dichiara::

- di non aver riportato condanne penali e non avere carichi pendenti;
- di essere di sana costituzione, esente da patologie infettive, e tale da non richiedere cure, diete o vigilanze speciali;
- di rispettare l’ispirazione cristiana della Residenza, di accettarne e osservarne il regolamento
- di accettare integralmente quanto sotto riportato relativamente alle “OBLAZIONI”
- che le informazioni sopra fornite sono vere e complete

OBLAZIONI

Ai vincitori di posti semigratuiti viene richiesto il versamento di un’oblazione fissata in € 336,00 al mese a partire dal primo di settembre 2017 più un contributo mensile di € 14,00 per tutte le spese generali relative alle utenze e i servizi previsti dal presente bando.

L’oblazione dovrà essere liquidata con le seguenti modalità:
– all’atto dell’assegnazione del posto, lo studente dovrà versare un deposito cauzionale come previsto dal Regolamento e non restituibile in caso di recesso anticipato;
– per ogni semestre di permanenza in Residenza i versamenti avverranno in cinque rate di € 420,00 con cadenza mensile anticipata, non rimborsabili in caso di recesso.

L’assegnazione del posto potrà essere revocata in qualunque momento nei confronti di coloro che risulteranno morosi nel versamento dell’oblazione.

La Fondazione Collegio Universitario S. Caterina da Siena utilizzerà le informazioni fornite ai fini della valutazione della richiesta di ammissione. In caso di ammissione queste verranno inserite in schedari, sia in formato elettronico che cartaceo, contenenti informazioni personali,accademiche e finanziarie dello studente. In caso contrario i dati verranno archiviati e utilizzati solo a scopi di indagini statistiche interne. In ogni caso i dati verranno conservati e utilizzati ai sensi del D.L. n. 193/2003.